Risposte a domande frequenti relative alla didattica

In cosa un corso on-line si differenzia da un corso con didattica tradizionale?

Tutti i corsi di Laurea offerti dalla Scuola di Psicologia dell’Università di Padova, sia quelli on-line che quelli con didattica tradizionale, hanno lo stesso scopo: fornire agli studenti tutte le risorse possibili e le migliori competenze a disposizione.
Nonostante l’obiettivo generale sia identico, vi sono anche importanti differenze: in un corso on-line tutta l’attività didattica e la frequenza dei corsi avviene a distanza attraverso Internet.
Anche nei corsi on-line, ovviamente, esistono docenti e compagni di corso. L’interazione con loro è permessa dalla piattaforma MOODLE, uno spazio concepito proprio per agevolare gli scambi tra tutti gli attori coinvolti nel processo formativo. Oltre alla presenza di videolezioni, e-mail e forum costituiscono strumenti preziosi per dialogare con i docenti e con i propri compagni di corso. Gli studenti che hanno già accettato la sfida dell’apprendimento on-line hanno creato una solida e affiatata comunità virtuale, basata su legami di amicizia e di reciproco aiuto nello studio.
L’aspetto fondamentale di un corso di laurea on-line è rappresentato dalla flessibilità: non vi sono vincoli geografici e lo studente può frequentare i corsi a casa propria; non vi sono vincoli temporali e lo studente può scegliere in quali momenti guardare le videolezioni, partecipare alle attività proposte e così via. L’obiettivo è quello di fornire una formazione universitaria di alto livello che sia compatibile con i propri impegni lavorativi e familiari.

Come si attua la didattica?

I corsi vengono erogati semestralmente. Durante il periodo di attivazione del corso il docente inserisce sulla piattaforma Moodle i materiali di supporto allo studio (videolezioni, file di testo, esercitazioni, forum di discussione, filmati esplicativi…) e segue il percorso formativo dello studente. Lo studente reperisce autonomamente i testi di riferimento per lo studio, secondo le indicazioni disponibili nel syllabus dei vari insegnamenti.
Lo studente che decide di frequentare un corso prende visione dei materiali e partecipa alle attività che via via vengono proposte, normalmente con scadenza settimanale. Per permettere la massima flessibilità, le videolezioni rimangono sempre visibili e ciascuno studente partecipa alle attività nei momenti per lui più congeniali. Uno studente può sempre decidere di non frequentare alcuni specifici corsi e di prepararsi per l’esame studiando unicamente sui testi indicati dal docente.

Cosa viene offerto/richiesto agli studenti?

Agli studenti di questo corso di Laurea viene offerta una vera e propria alternativa alla didattica “vis à vis” di tipo tradizionale. Come per tutti i corsi coordinati dalla Scuola di Psicologia dell’Università degli Studi di Padova non è previsto obbligo di frequenza. All’inizio di ciascun corso allo studente vengono offerte le seguenti alternative:
-lo studente può iscriversi al corso e frequentarlo seguendo tutte le indicazioni e richieste del docente,
-lo studente può iscriversi al corso, usufruire di tutti i materiali ma sostenere l’esame da non-frequentante,
-lo studente può sostenere l’esame preparandosi unicamente sulla bibliografia senza essersi iscritto al corso.
Ovviamente tutta la didattica integrativa proposta sulla piattaforma ha lo scopo di coadiuvare e facilitare lo studente nell’apprendimento della materia, quindi ciascun studente è caldamente invitato a frequentare i corsi attivati (o quanto meno prendere visioni dei materiali presentati).

Come capisco come sarà organizzato ciascun corso?
Ogni docente è tenuto a presentare ad inizio corso un breve Contratto Formativo all’interno del quale vengono esplicitati allo studente i contenuti del corso, l’organizzazione del corso e dello studio, le richieste che lo studente frequentante dovrà soddisfare ed eventuali ulteriori informazioni utili.

Come e quando vengono sostenuti gli esami?
L'esame viene sostenuto nel modo tradizionale, cioè faccia a faccia con il Docente di riferimento, presso la sede della Scuola di Psicologia a Padova. All’inizio dell’anno accademico viene fornito il calendario completo degli appelli d’esame fino a Settembre dell’anno successivo. In rete, ogni docente fornisce poi informazioni dettagliate rispetto ai materiali che occorre studiare ai fini dell’esame.
Nel corso dell’anno vi sono almeno 5 appelli d’esame per ciascun corso: 2 tra Gennaio e Febbraio, 2 tra Giugno e Luglio e 1 a Settembre. Lo studente sceglie in maniera autonoma quando sostenere l’esame.
Per prepararsi all'esame è necessario seguire le indicazioni fornite per ciascun corso dal Docente di riferimento.

Cosa sono i crediti liberi?
I crediti liberi sono crediti destinati agli esami a scelta. Si possono scegliere, tra tutti i corsi erogati dai Dipartimenti raggruppati nella Scuola di Psicologia, quelli che meglio soddisfano i propri interessi. Inoltre è possibile inserire nel piano di studi insegnamenti attivi di settore scientifico-disciplinare M-PSI erogati da altri Dipartimenti. In sintesi, oltre agli esami obbligatori nel proprio piano di studi, un paio di esami vengono scelti in maniera autonoma dallo studente.

Quali sono gli sbocchi occupazionali di questo corso di laurea?

Il laureato potrà accedere alla professione di Specialista in Scienze e tecniche psicologiche, usufruendo di molteplici opportunità tra cui: impiego presso direzioni Risorse Umane di enti pubblici e aziende private; impiego o collaborazioni con istituti che conducono ricerche sui consumi, sulla pubblicità e sulle opinioni; impiego o collaborazioni con società ed Enti pubblici e privati, e cooperative che operano nel privato sociale per le attività di ricerca, di consulenza, di formazione e di sviluppo organizzativo; attività di promozione e sviluppo degli interventi di comunità. Il laureato inoltre potrà completare la propria preparazione psicologica con ulteriori studi in Laurea Magistrale e di svolgere la professione psicoterapeutica dopo il conseguimento di diploma di Scuola di specializzazione.

In cosa consiste l’attività di tirocinio?

Lo studente di PSY-NET è tenuto ad effettuare l’attività di tirocinio consistente in 250 ore (10 CFU). Lo studente ha tre opzioni:

-          il tirocinio esterno, si svolge presso enti convenzionati con l’Università;

-          il tirocinio accademico interno, si svolge presso un Dipartimento dell’Università in collaborazione con un docente;

-          il riconoscimento di attività lavorativa o di volontariato ai fini del tirocinio.

E’ possibile presentare domanda e cominciare l’attività di tirocinio solo se sono stati conseguiti 80 CFU.

 

A quanto ammontano le tasse universitarie per il corso di laurea online?

L'ammontare delle tasse universitarie annuali, fissate dagli organi di Ateneo, è disponibile nella seguente pagina. Le tasse vengono pagate dallo studente in 3 rate.

 

Non sono certo di riuscire a frequentare a tempo pieno gli studi. Ci sono delle alternative?

Lo studente che possa certificare determinati requisiti, può chiedere l'iscrizione a tempo parziale la quale, a fronte di una riduzione della tassazione, permette allo studente di spalmare l'impegno previsto in un anno accademico (60 cfu) in due anni. La richiesta va effettuata entro il 30 settembre. Maggiori informazioni sono disponibili nella pagina di Ateneo.

 

Mi piacerebbe frequentare un singolo insegnamento impartito presso il corso di laurea PSY-NET. E' possibile?

L' Ateneo prevede che possano iscriversi ad un massimo di 5 corsi singoli per anno accademico tutti coloro che non sono attualmente studenti dell'Università di Padova. Per il corso di laurea PSY-NET, tutti i singoli insegnamenti sono sceglibili come corsi singoli, ad eccezione di "Abilità informatiche" e "Lingua inglese per la psicologia". Modulistica, scadenze e tempistiche di iscrizione sono disponibili nella pagina dedicata.

Last modified: Tuesday, 24 July 2018, 8:58 AM